Musica: MARCELLO ROTA E ANDREA BOCELLI PER NUOVO PROGETTO MULTIMEDIALE PER LO STUDIO DEL CANTO LIRICO

metl_tosca

(@andreabocelli)  #MarcelloRota

Avere un’orchestra a disposizione in qualsiasi momento e ovunque, con un direttore d’altissimo livello e la possibilità di avere o meno un coro d’accompagnamento o un suggeritore di testo e pronuncia: il sogno di ogni studente di lirica, di appassionati e cultori, ma anche di grandi professionisti prende finalmente forma con OperaStudio.

OperaStudio è il nuovo progetto multimediale della Società “Viva l’Opera”, che ha visto sin da subito il coinvolgimento del Maestro Marcello Rota: esecuzioni strumentali di opere liriche complete da parte di un’intera orchestra da poter utilizzare per lo studio e la pratica del melodramma italiano.

Quattro per ora le opere già registrate: “TOSCA” e “MADAMA BUTTERFLY” di Giacomo Puccini, “IL BARBIERE DI SIVIGLIA” di Gioachino Rossini e “LA TRAVIATA” di Giuseppe Verdi.

Tutte e quattro le opere vedono la direzione del M° Marcello Rota, che è anche supervisore degli editing audio/video.

Altissimo è infatti il livello di tutti i soggetti coinvolti: la “Tosca” è stata registrata a Praga con l’Orchestra Sinfonica Nazionale Ceca, e in seguito il progetto ha subito incontrato l’interesse e la prestigiosa collaborazione dell’Orchestra Sinfonica “G. Rossini” di Pesaro, che ha scelto di partecipare al progetto eseguendo le altre tre importanti opere, nonché della Fondazione “Teatro della Fortuna” di Fano e del Comune di Fano che hanno ospitato, nel suggestivo “Teatro della Fortuna”, le registrazioni.

Nonostante l’alto profilo di quanti vi hanno lavorato, obiettivo di OperaStudio è anche poter essere fruibile da tutti, grazie a costi contenuti e modulabili alle necessità di ciascuno, lasciando la possibilità di scegliere tra varie versioni dei singoli prodotti: si va dai 3 euro della singola traccia ai 39,90 euro dell’edizione professional del DVD, dove ad esempio è possibile aggiungere e togliere il suggeritore audio e/o il sottotitolo video, passando per la scelta del cd, con o senza il coro, o la possibilità di richiedere le tracce del progetto ProTools per singoli strumenti o sezioni orchestrali.

I primi mesi di test di OperaStudio, con la vendita di “Tosca” nella sola versione digitale (sul sito www.operastudio.org), ha registrato subito l’interesse del pubblico in gran parte straniero, soprattutto proveniente da Stati Uniti, Russia e Cina.

“Tosca” è già in vendita anche su supporto fisico (DVD Professional, DVD basic e Cd audio), e nelle prossime settimane saranno reperibili anche le altre: “Il Barbiere di Siviglia” (già online, e da febbraio disponibile su supporto fisico), a seguire “La Traviata” e “Madama Butterfly”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...