COACHELLAMARE: partita la campagna crowdfunding su Musicraiser per il festival Made in Puglia

c4057d1e-a45d-43df-8070-bbed14fe7aff

Al via oggi, 16 febbraio, la campagna crowdfunding sulla piattaforma integrata Musicraiser per realizzare il COACHELLAMARE – Musica e Attitudine in Puglia, il festival Made in Puglia nato per gioco e subito diventato virale su Facebook. L’obiettivo della campagna è raccogliere almeno 25.000 euro in due mesi per sostenere le spese di realizzazione, coinvolgendo il maggior numero possibile di utenti.

Il Coachellamare Music and Arts Festival 2016 è un evento creato per scherzo su Facebook da Tommi Bonvino e Antonio Conte. Il nome è nato dall’accostamento tra il più piccolo centro della provincia barese e il nome del vero festival americano – il Coachella, appunto – che si tiene ogni anno in California. É bastato aggiungervi una locandina fake con un fitto programma di più giorni, rigorosamente ‘made in Puglia’, con headliner del calibro di Checco Zalone, Al Bano e Romina Power, Toti&Tata, Gianni Ciardo, e una lineup composta da decine di band e artisti pugliesi indipendenti emergenti e non, perchè in brevissimo tempo il “Coachellamare” riscuotesse un interesse oltre ogni aspettativa, trasformandosi in un vero e proprio ‘fenomeno’ sui social e sul web, attirando l’attenzione di alcune tra le più grandi radio e testate nazionali.

Come raccontato nel video realizzato per la campagna crowdfunding “la novità è che il Coachellamare verrà organizzato sul serio!” Spontaneamente, operatori del comparto musicale pugliese, art director, videomaker, uffici stampa, band, istituzioni e sponsor stanno già mettendo a disposizione tempo ed esperienza per un progetto di cui sono entusiasti quanto gli attivissimi sostenitori sui social. Perfino il comune di Cellamare ha dato il suo benestare offrendo gli spazi ideali per ospitare l’evento.

Tanti sono i modi per contribuire alla realizzazione del COACHELLAMARE. Chi vorrà far parte della realizzazione del Festival, infatti, può farlo o assicurandosi i pass per tutte le giornate, oppure acquistando uno dei simpaticissimi pacchetti: da “Felicità” (che comprende un bicchiere di vino con un panino), al “Futuri sposi pugliesi!!” (ispirato all’ormai famosissimo video sugli sposini di Cellamare), passando per “Il terrone fuori sede” ( ricompensa, appoggiata dall’omonima pagina Facebook seguita da oltre 360.000 fan, che comprende “viveri” e gadget per le migliaia di pugliesi che studiano o lavorano in altre parti d’Italia o del mondo).

“Coachellamare diventerebbe un’occasione, al di là dello scherzo, – raccontano Tommi Bonvino e Antonio Conte – per valorizzare la musica e il territorio pugliesi. Perché in Puglia si produce tantissima musica di qualità, ma non tutti hanno spesso la visibilità che meritano”.

https://www.musicraiser.com/projects/5434/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...