(@Bnario) LE COSE CHE CAMBIANO • LE COSE CHE RESTANO

Massimo Zoara B-nario_b(1)(@Bnario)

IL NUOVO DOPPIO DISCO CHE SEGNA IL RITORNO DEL LEADER DI B-NARIO CON DODICI INEDITI E UNA RACCOLTA DI GRANDI SUCCESSI.

venerdì 25 marzo esce “Le cose che cambiano – Le cose che restano” (QG/Believe), il nuovo doppio disco che segna il ritorno sulla scena musicale italiana di Massimo Zoara, leader di B-nario, con dodici inediti e una raccolta di grandi successi.

«“Le cose che cambiano” sono canzoni nate con calma, nel vivere quotidiano di persone immerse nella musica e che la sentono come parte della vita. Delle sue cose migliori. – commenta Massimo Zoara“Le cose che restano” sono il passato che torna, l’esperienza maturata, il senso vero degli anni che passano ma che non passano invano.»    

A otto anni da “La raccolta” del 2008 “Le cose che cambiano” è costruito nota dopo nota da Massimo Zoara e Danilo Mangano (autore da sempre al fianco di Massimo) supportati dalla nuova band ovvero Alessandro Porri, al basso, Marco Trinchero, al piano, Giovanni Risitano e Matteo Ratti, alle chitarre e Enrico Ferraresi, alla batteria. Arrangiato e prodotto da Massimo Zoara e da Alessandro Porri “Le cose che cambiano” traduce in un sound moderno e attuale lo stile che ha caratterizzato B-nario negli anni ’90.

Lontano dagli anni giovanili del divertimento scanzonato e senza regole degli esordi, consapevole del salto di qualità degli anni 2000 con i riconoscimenti e i premi del 2004 dell’album “Dal cuore alla testa” (vincitore di quella edizione del Disco per l’Estate), Massimo Zoara ha raccolto energie e creatività per un album che è sicuramente il risultato e la sintesi di un impegno senza precedenti. Dodici inediti senza cadute di tensione che si accompagnano a “Le cose che restano”, diciotto canzoni tratte dai cinque precedenti album di B-nario.

Questa la tracklist del doppio disco:

LE COSE CHE CAMBIANO – “Le cose che cambiano”; “Non sono Cenerentola”; “Il figlio che non ho”; “Come mio amore”; “Soltanto un’idea”; “Lettera di un serial killer”; “Mai”; “Mentre ti stavo aspettando”; “Uno di noi”; “Scusate il ritardo”; “Una frase scontata”; “Appena posso”.

LE COSE CHE RESTANO – “Milly”; “Metto su un cd”; “C’è”; “Tra me e te”; “Nuova generazione”; “Sono fatte così”; “Stanotte”; “Senza soldi”; “Meglio da soli”; “Battisti”; “Dal cuore alla testa”; “Notte senza donne”; “Passeggiando col mio cane”; “Non cambieremo mai”; “Fosse per me”; “Splendida così”; “Quando sarò grande”; “La musica che piace a noi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...