Federico D'Annunzio e il Videoclip di "questa è la mia cittá" realizzato con 20 smartphone

dannunzio-2

#QUESTAELAMIACITTA

“Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti.” (Cesare Pavese)
”Questa è la mia città” è una canzone e un progetto digital benefico che può definirsi socio-musicale, che in soli sei giorni ha raggiunto 8000 visualizzazioni.

“Immaginate una canzone che descriva un piccolo paese di 20.000 abitanti e le sue contraddizioni. Ora immaginate un videoclip fatto dagli smartphone di 22 ragazzi italiani di questo nostro stesso paese che cantano il brano dalle loro nuove città, da Tokyo a Marrakech, da Milano a San Francisco, dove per fortuna o sfortuna adesso studiano, lavorano e sognano”.

Questa è la mia Città” è la nuova canzone del già noto cantautore sangiorgese Federico D’Annunzio che si riaffaccia sulla scena musicale con un inedito che punta dritto ad un racconto di storie italiane che fanno il giro del mondo, una canzone in cui ad ognuno di noi non sarà difficile immedesimarsi, un videoclip felice che emoziona.

Una piccola città come ce ne sono tante con i suoi vizi e le sue virtù che spesso per mancanza di opportunità obbliga i più giovani a cercare altro, fuori confine, fuori regione e anche fuori nazione, senza il giudizio del vicino, senza sentirsi controllati. Si ha quindi il bisogno di fuggire per trovare se stessi combattendo le distanze dagli affetti e dalle “cose” che in fondo ci legano, ci mancano, ci hanno reso le persone che siamo oggi. Una canzone i cui protagonisti hanno accettato con affetto di partecipare, condividendone il messaggio e la finalità benefica di questo progetto”.

Il brano infatti è già disponibile su tutte le piattaforme digitali a 0,99 centesimi. e tutto il ricavato andrà alla “Onlus Luca Pelloni”, per cui sogniamo ancora.

Federico D’Annunzio, cantautore di quelli che usano ancora la penna, arrangia e canta le sue canzoni al piano o alla chitarra. Fuori luogo per qualsiasi talent, troppo atipico per i ritmi dello show business musicale, non ha un’ etichetta, non ha un produttore, non ha un manager e si muove da solo con l’amore e la passione per quello che fa.

Frequenta da anni il mondo del sociale come educatore, lavoro che gli da la possibilità di esprimersi ed emozionare grazie alla musica. Il suo primo lavoro nasce nel 2006 con il disco “Sogni tra i Capelli” da lì tantissime collaborazioni con molti autori Italiani (Andrea Zuppini, Kaballa, Serena Abrami, Fortunato Zampaglione, Piero Romitelli, Diego Calvetti e molti altri).

[tube]https://www.youtube.com/watch?v=3sK4moBxXWI[/tube]
https://www.youtube.com/watch?v=3sK4moBxXWI

Credits:

Produzione Artistica e Musicale; Federico D’annunzio
Piano, Synth, Programming Drum, Guitars: Federico D’annunzio
Bass: Lucio Enrico Fasino
Cello: Giuseppe Franchellucci
Registrato presso Nufabric Basement da Daniele “Jack” Rossi
Mix: Daniele “Jack” Rossi
Mastering: Daniele “Jack” Rossi

I veri protagonisti (e non attori)
Jessica Andrenacci Svezia
Chiara Andrenacci Gran Canaria
Silvano Luciani San Francisco
Carlo Bruni Israele
Guya Guardiani Milano
Giacomo Romanelli Barcellona
Valentina Mercuri Barcellona
Chiara Barbato Parigi
Luca Bellumore New York
Massimiliano Del Papa Tokyo
Michela Sollini Bucarest
Camilla Dania Svizzera
Claudio Marcantoni Londra
Lucia Nardoni Londra
Elisa Rossi San Francisco
Annalisa Catini Barcellona
Marta Amaolo Roma
Eleonora Donati Parigi
Giulia Fedeli Rimini
Rachele Beato Marrachesh
Yulia Roma
Cristiana Fioroni Bologna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...